venerdì 19 giugno 2015

Il governo russo vuole indagare sullo sbarco sulla Luna!

In sintesi: Il portavoce del Comitato d'Inchiesta della Federazione Russa sostiene che le missioni lunari americane furono una messinscena.

Valutazione: BUFALA. In realtà le sue stesse dichiarazioni confermano che l'autenticità delle missioni non è in dubbio: si sta chiedendo che fine hanno fatto i nastri originali delle trasmissioni TV dalla Luna e i campioni di roccia lunare (i nastri master furono cancellati, ma ne esistono copie di seconda generazione; i campioni sono quasi tutti a Houston e pubblicamente accessibili su richiesta).

Primo avvistamento: giugno 2015.

Parole chiave: Vladimir Markin, Izvestia, Moscow Times, sbarco sulla Luna.

Link all'indagine completa