domenica 12 luglio 2015

Nel 2030 il Sole causerà una nuova “mini era glaciale”, lo dicono gli scienziati!

In sintesi: Una notizia pubblicata anche dalla Rai afferma che gli scienziati temono che il Sole possa avere un calo del 60% della propria attività intorno al 2030, causando una nuova "mini era glaciale” come quella che colpì l'Europa alla fine del Seicento.

Valutazione: BUFALA. Si tratta soltanto dell'ipotesi di quattro ricercatori (non di tutta la comunità scientifica), basata su un campione di dati limitato e su un modello matematico che non si sa ancora quanto sia aderente alla realtà a lungo termine.

Primo avvistamento: luglio 2015.

Parole chiave: Rai, Met Office, Daily Mail, Valentina Zharkova, National Astronomy Meeting, Llandudno, Royal Astronomical Society, Northumbria University, Simon Shepherd, Bradford University, Helen Popova, Università di Stato Lomonosov di Mosca, Sergei Zarkhov, Hull University, Prediction of Solar Activity from Solar Background Magnetic Field Variations in Cycles 21-23, Astrophysical Journal, 60%, attività solare, Minimo di Maunder, piccola era glaciale, Tamigi.

Link all'indagine completa