lunedì 23 febbraio 2015

La Onlus “Dribbla la Povertà” regala magliette delle squadre di calcio nei paesi più poveri


In sintesi: Un video dell'ISIS mostra un uomo che indossa la maglia del Napoli prima di essere decapitato: ma è solo un caso, dettato dal fatto che la Onlus “Dribbla la Povertà” distribuisce indumenti sportivi nelle zone mediorientali.


Valutazione: BUFALA. La Onlus “Dribbla la Povertà” non esiste: è un'invenzione del sito satirico Lercio.it.

Primo avvistamento: febbraio 2015.

Parole chiave: “Dribbla la Povertà”, Onlus, ISIS, Napoli, Repubblica, Mario Basile, Ilroma.net, La Stampa del Mezzogiorno, Lercio.it.

Link all'indagine completa