lunedì 26 gennaio 2015

Elvir, il bambino magnetico!

In sintesi: un bambino bosniaco ha un potere “magnetico”: gli restano attaccati al petto forchette, monete, telefonini, ferri da stiro.

Valutazione: BUFALA. Si tratta di un vecchio trucco basato sul fatto che la pelle delle persone che manifestano questo “potere” è sudaticcia e gli oggetti vi si appiccicano. Una spolverata di borotalco e il “magnetismo” sparisce.

Primo avvistamento: gennaio 2015.

Parole chiave: Elvir Silayciya, Corriere, Repubblica, “magnetic boy”.

Link all'indagine completa