venerdì 24 ottobre 2014

Una curiosa “analisi” di una rivendicazione delle Brigate Rosse

In sintesi: in Rete circola un'analisi secondo la quale un documento delle Brigate Rosse conterrebbe chiare "prove" del fatto che è stato redatto da uno straniero, presumibilmente un americano

Valutazione: BUFALA

Primo avvistamento: marzo 2002

Parole chiave: Massimo D'Antona, Brigate Rosse, Oikos, comunicato BR

Link all'indagine