venerdì 24 ottobre 2014

L'Italia acquista armi chimiche e radioattive!

In sintesi: un appello in Rete afferma che l'Italia ha approvato l'acquisto di "agenti biologici e sostanze radioattive" da usare a scopo bellico

Valutazione: BUFALA

Primo avvistamento: novembre 2003

Parole chiave: Gazzetta Ufficiale numero 171 del 25 luglio 2003, agenti biologici e sostanze radioattive, guerra chimica, gas nervini, ipriti, agenti defolianti, plutonio 239, D di Repubblica, Paolo Cento, Jacopo Fo, Sarin, Tabun, Agente Arancio, G. Lannes

Link all'indagine