martedì 7 ottobre 2014

Gli zingari tracciano segni sulle case da derubare

In sintesi: Un elenco di segni o graffi spiega i codici usati dagli zingari per segnare le case da svaligiare e quelle da evitare.

Valutazione: probabile BUFALA. Il sistema di segni è contraddittorio e per nulla pratico; inoltre, perché i ladri dovrebbero fare favori ai colleghi?

Primo avvistamento: 1977, ma forse anche prima, negli anni '60.

Parole chiave: codice degli zingari, nomadi, Rom, pulsantiere, buon obbiettivo, casa molto buona, casa con gente amorosa, casa con gente amichevole, casa disabitata, qui vicino donne con cuore, donna sola, casa appena visitata, inutile insistere, non interessante, cane in casa, pubblico ufficiale, carabinieri o polizia attiva, evitare questo comune, pericolo o sempre abitata, qui si da lavoro, buona accoglienza se si parla di Dio, notte, domenica, pomeriggio, casa ricca, casa controllata telefonicamente, niente di interessante.

Link all'indagine